Time Out » Generale

GRAZIE UMBERTO

Comunicato del 06/09/2011

Immagine comunicato

Sono sincero: ormai sono poche le occasioni nelle quali lo sport riesce ancora ad emozionarmi, il più delle volte è quando vedo all'opera nelle discipline sportive i bambini che sanno sempre con la loro serenità, gioia e determinazione dare il vero senso al gesto sportivo.

Una di queste poche occasioni si è verificata domenica mattina quando in tv ho seguito i Mondiali di Atletica Leggera 2011 di DAEGU, quando, nelle fasi di riscaldamento la staffetta 4 x 100, ho visto due giovani atleti che durante la settimana si allenano nel campo di Atletica di Via Rosmini a Vicenza: Matteo Galvan e Michael Tumi. Vedere due atleti vicentini in una competizione mondiale mi ha dato un emozione stupenda e non per campanilismo; anzi, nell'anno dell'anniversario dei 150 dell'Unità d'Italia, che due "nostri" atleti rappresentino questa nostra Nazione in un evento di tale portata è a dir poco meraviglioso.

L'emozione poi ha raggiunto l’apice massimo quando ho visto Michael con in mano il testimone della prima frazione. Ed è altrettanto motivo di soddisfazione ed orgoglio sapere che entrambi sono allenati da un caro amico del CSI vicentino, Umberto Pegoraro. Chi lo conosce sa che Umberto è uno straordinario tecnico che sa miscelare con  sapienza le nozioni tecniche a lezioni di vita, al fine di far crescere atleti di alto spessore sportivo ma anche di grandi qualità umane, e se con gioia ho gustato le qualità tecniche di Michael in gara con altrettanta emozione ho apprezzato il silenzio e la serenità di Matteo, che pur avendo tutte le carte in regola per poter disputare la finale ha accettato con assoluto rispetto le scelte dei tecnici della Nazionale. E quindi grazie di cuore Umberto per saper allenare atleti forti ed uomini veri.

Lo sport di questi tempi ha sempre più bisogno di "bravi maestri".

Enrico Mastella