CARCERE SPORT INSIEME

Immagine associata

Il CSI Vicenza è impegnato sin dal 1996 all'ìnterno della Casa Circondariale San Pio X di Vicenza, con iniziative rivolte ai detenuti e a tutti coloro che desiderano riflettere sulla realtà del carcere.

 

Di seguito si riporta una sintesi delle principali esperienze vissute in questi anni, rese possibili dalla collaborazione dell'Autorità Giudiziaria e della Polizia Penitenziaria, dalla disponibilità degli atleti e delle Società sportive, dall'impegno di operatori e volontari del CSI, dalla sensibilità degli studenti e delle scuole coinvolte, ma soprattutto grazie all'entusiamo dei detenuti.

 

  • Attività ludico-motorie (es. ginnastica, yoga)
  • Corsi per arbitri e allenatori di calcio e sulla preparazione atletica, corsi sull'alimentazione e la traumatologia nello sport.
  • Partecipazione ad eventi sportivi e momenti formativi esterni (meeting di atletica, staffette, incontri di calcio e pallavolo).
  • Incontri e tornei di tutte le discipline all’interno del carcere, che hanno visto anche la partecipazione del mitico Real Vicenza di Paolo Rossi e della prima squadra del Vicenza Calcio.
  • Incontro mensile di calcio tra una rappresentativa di calciatori, denominata Real CSI Vicenza, e una rappresentativa interna.
  • Partecipazione del CSI Vicenza ad alcune attività ricreative interne al carcere.
  • Progetto "Carcere e Scuola": una proposta formativa rivolta alle scuole superiori, avente come oggetto il tema della legalità e la struttura caceraria italiana e vicentina.

 

Per un approfondimento sulle attività svolte e sul Progetto "Carcere e Scuola" si consiglia di visionare i documenti allegati e di contattare la Segreteria del CSI Vicenza.

Il CSI di Vicenza partecipa con proprio rappresentante, Enrico Mastella Presidente Provinciale e responsabile del Progetto Carcere,alla Commissione Carcere della Caritas Diocesana di Vicenza.